Visti: Ho bisogno di un visto per studiare in Irlanda?

Avete intenzione di fare un corso di inglese in Irlanda? Sappiamo che raccogliere tutte le informazioni e sapere esattamente quale documentazione è necessaria non è un lavoro facile. Ecco perché, da Ynsitu, ti portiamo tutto il necessario per il tuo visto.

  • Se appartieni a un paese dello Sviluppo economico europeo,dovrai solo avere la tua carta d’identità o la tua carta d’identità nazionale in vigore.
  • Se sei un cittadino degli Stati Uniti, del Canada, dell’Australia, della Nuova èelanda o del Sud Africa, non avrete bisogno di un visto se il vostro soggiorno è inferiore a 90 giorni, il passaporto sarà sufficiente. Tuttavia, se sei sudafricano e desideri viaggiare in Irlanda del Nord, avrai bisogno di un visto per il Regno Unito.

Ci sono due tipi di visti: Tourist (General Visitor Visa) e studente (General Student Visa).

Per quanto riguarda il TOURIST VISA in Irlanda, ci sono 2 tipi:

  • Tipo C visto (soggiorno fino a 90 giorni)
  • Visto di tipo D (soggiorno superiore a 90 giorni)

È possibile scegliere se il visto consente un singolo ingresso nel paese per 77 euro, o più biglietti per 127 euro.

Per richiedere il visto turistico è necessario:

  • Una fotocopia del passaporto a colori, valida per almeno 6 mesi, a seconda del periodo in cui sarai in Irlanda.
  • 2 foto di passaporto.
  • Lettera di domanda che spiega perché viaggi nel paese, se hai famiglia in Irlanda o nell’UE, per quanto tempo pianifichi, se hai sufficiente capacità economica per rimanere durante questo periodo nel paese e che ti impegni a tornare nel tuo paese una volta scaduto il visto.
  • Se in precedenza ti è stato negato il visto per accedere a un altro Paese, devi indicarlo e allegare questo documento. Se nascondi queste informazioni, potresti essere rifiutato un visto irlandese.
  • Lettera di accettazione da parte della scuola dove si prenderà il corso di lingua.
  • Prova del pagamento completo per il corso.
  • Conferma della prenotazione del tuo alloggio in cui risiederai durante il tuo soggiorno in Irlanda.
  • Estratti conto degli ultimi 6 mesi che garantiscono di avere abbastanza denaro per risiedere in Irlanda per tutta la durata del vostro soggiorno.
  • Avere un’assicurazione internazionale, essendo obbligatorio per soggiorni più lunghi di 90 giorni e consigliato per quelli di durata più breve.
  • Se hai un lavoro nel tuo paese, dovrai presentare un certificato di lavoro che supporti il periodo della tua assenza, indicando per quanto tempo hai lavorato lì, le date della tua vacanza e le date delle buste paga degli ultimi 3 mesi.
  • Se sei uno studente, si dovrà presentare un certificato di studio che indica che avete rinviato il semestre, indicando che semestre si è in, quanto tempo ci vuole per voi per laurearsi e che si tornerà a studiare al ritorno.
  • Devi anche fornire i dettagli della tua famiglia: certificato di nascita, matrimonio, se hai figli di età inferiore…

Per quanto riguarda le prove delle risorse economiche:

Dovrai dimostrare di avere a disposizione, te o la persona che ti finanzia, 7000 euro per fare un anno accademico, o 500 euro al mese o 3000 euro per i 6 mesi, nel caso in cui il tuo corso sia uguale o inferiore a 6 mesi. Se non sei tu a finanziare il tuo viaggio, devi allegare una lettera di responsabilità per le spese di quella persona autenticata, con la registrazione alla nascita e le garanzie di lavoro e finanziarie.

Si consiglia di includere allegati ad altri documenti che dimostrano la solvibilità economica come la dichiarazione dei redditi.

Per quanto riguarda la VISTO PER STUDENTI:

  • È per soggiorni più lunghi di 90 giorni per quei paesi che non appartengono all’UE O al SEE.
  • Non è accessibile a tutti i paesi, quindi dovrai informarti qui.

Se si desidera ottenere un visto francobollo 2, che consente di lavorare all’interno del paese, il corso di inglese dovrà essere 25 settimane di 15/20 ore a settimana di classe o di istruzione superiore. Potrai lavorare 20 ore alla settimana durante il periodo scolastico e 40 ore settimanali nei mesi da giugno a settembre e dal 15 dicembre al 15 gennaio. Questo visto sarà concesso per 8 mesi e può essere elaborato una volta che sei già nel paese. Avrete bisogno dei seguenti documenti:

  • Porta il tuo appuntamento online

    Stampato. Si consiglia di richiederlo prima di effettuare il viaggio.

  • Passaporto (con le stesse caratteristiche del visto turistico)
  • Polizza assicurativa obbligatoria
  • Lettera di accettazione dalla scuola.
  • Carta di debito con un minimo di € 300 per pagare il visto.

Per quanto riguarda il test delle risorse economiche,è necessariodisporre di:

  • Un rendiconto irlandese con un ultimo saldo equivalente a 3.000 euro. Sono accettati solo a Dublino, quindi se studi in qualsiasi altra città, devi elaborare il conto bancario irlandese.
  • Una carta di una banca nel tuo paese a tuo nome e con le dichiarazioni originali degli ultimi 3 mesi, con il timbro bancario e dove il tuo nome è visibile.

Una volta completate le procedure di visto, il passaporto sarà timbrato con il visto e vi verrà data una carta con tutti i vostri dati, tipo di visto e la data di scadenza del visto. È molto importante portare sempre questa carta con te, soprattutto se si effettua un viaggio fuori dall’Irlanda, e cercare di non perdere in modo da non pagare 300 euro di nuovo.

Avrete bisogno di fare un minimo di 85% di frequenza in classe, perché se non è possibile ottenere la vostra espulsione da scuola e informare il GNBI di deportare anche.

Infine, per quanto riguarda le vacanze, ogni scuola è diversa. Se si prende un corso di 25 settimane si può avere 8 settimane di vacanza:

  • Per qualificarsi per 4 settimane di vacanza di fila, si dovrà aver completato almeno un terzo del corso.
  • Per qualificarsi per 8 settimane di vacanza di fila, è necessario aver completato completamente il corso.

Non dimenticate che dalle leggi sull’immigrazione si dovrà informare la scuola, prima di richiedere il visto, a che ora si è deciso di prendere la vostra vacanza.

Non vediamo l’ora di aiutarvi! Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sui visti, consultare il sito ufficiale.

Leave a Reply