5 luoghi da non dove vedere in Portogallo


Il Portogallo è un paese con un clima molto buono quasi tutto l’anno, con una gastronomia varia e squisita, vini spettacolari e, soprattutto, con centinaia di affascinanti villaggi e chilometri di spiagge vicino all’Oceano Atlantico. Decine di cose che rendono il Portogallo uno dei paesi più raccomandati al mondo.
È così vicino alla Spagna, a volte non ce ne accorgemo nemmeno. La cultura e lo stile di vita sono simili e di solito quando viaggiamo cerchiamo luoghi più lontani e diversi dai nostri. Ma consideriamo il Portogallo uno di quei luoghi da non perdere,ecco perché oggi ti portiamo un elenco di luoghi essenziali che dovresti vedere se visiti il Portogallo.

1. Lisbona

La capitale del paese, la capitale del Fado e le sette colline, è uno dei luoghi che se o se dovresti vedere in Portogallo (e al quale sicuramente ti verrà voglia di tornare). Uno dei luoghi più belli della città è il Quartiere Alfama,è pieno di cose vecchie, i suoi callen sono stretti, i suoi balconi sono pieni di vestiti disposti, ci sono dozzine di piccoli negozi di quartiere e artigianato … Basta fare una breve passeggiata nella zona troverete la vera essenza della città. Dopo aver goduto di Alfama, puoi goderti le incredibili viste di Lisbona dai punti panoramici sparsi per la città, salire su un vecchio tram, avvicinarti al quartiere di Bélem,ascoltare il fado in qualche bar del quartiere o semplicemente bere un drink a Chiado. Ciò che consigliamo senza dubbio è che prenoti una visita guidata in spagnolo per conoscere meglio la sua storia e tutti i suoi angoli e, quindi, non perdere nulla.

2. Algarve

Situato nel sud del Portogallo, l’Algarve si distingue per le sue infinite spiagge e le spettacolari insenature,un bellissimo ambiente naturale diventa il luogo ideale per trascorrere qualche giorno in vacanza.
La sua lunga costa nasconde immense spiagge sabbiose e acque turchesi,tra scogliere rocciose che le posizionare tra le spiagge più belle d’Europa (Praia da Marinha, Praia de Dona, Praia da Rocha …). I suoi piccoli villaggi di pescatori con cottage bianchi e stradine sono perfetti per degustare la gastronomia. Non puoi nemmeno perderti Faro, la capitale dell’Algarve, per perderti nel villaggio di Tavira o guardare il tramonto da Cabo de San Vicente.
Il modo più semplice per arrivarci è in aereo, in alta stagione ci sono voli diretti da Madrid e Barcellona a Faro. Un’altra buona opzione se vivi nel sud della Spagna è andare in auto.

3. Sintra

Sintra era dichiarato patrimonio dell’umanità nel 1995,ti trovi in un parco naturale ed è senza dubbio uno dei luoghi essenziali da visitare in Portogallo. Palacio da Pena è una delle immagini più famose della città, per la sua architettura colorista e accanto al Palazzo Quinto da Regaleira,famoso per i suoi giardini pieni di angoli segreti, due dei luoghi da non perdere di questa città.
Per arrivare da Lisbona, puoi prendere uno dei treni che partono ogni 20 minuti dalla stazione di Rossio. Il viaggio dura solo mezz’ora e dalla stazione di Sintra puoi prendere un autobus per arrivare ovunque in città.

4. Ibido

Situato a nord di Lisbona, troverete uno dei villaggi più belli di tutta Europa. Circondato da mura del XV secolo, Ibidos si innamora delle sue case bianche e dei tetti rossi, dei balconi pieni di fiori e delle stradine.
Uno dei posti da non perdere in questa piccola città è lo stesso accesso ad esso. Porta da Vila è decorata con bellissime piastrelle blu tradizionali e durante il tour del muro puoi scattare le migliori foto in quanto avrai le migliori viste della città.
In appena mezza giornata è possibile visitare la città da un lato all’altro e si può arrivare in un’ora da Lisbona in autobus (dalla stazione di Campo Grande).

5. Porto

Famosa per il vino e bagnata dal fiume Douro, Porto compete nella bellezza con Lisbona. Questo La città è perfetta per un fine settimana, cisono molti posti da visitare, come il quartiere Do Barreda, il mercato di Bolhao, la torre Clérigos … alcuni dei piani preferiti sono sempre quello di entrare in libreria Lello e Irmao e fare una passeggiata al tramonto lungo la Ribeira.
Una delle cose migliori che Porto ha è la sua deliziosa gastronomia,in cui predomina il merluzzo e hanno un bicchiere di vino in una delle famose cantine di Vila Nova de Gaia alla fine della giornata.
Uno dei migliori tour di Porto è la crociera che corre lungo i 6 ponti dove puoi goderti una vista unica sulla città, puoi anche fare una visita con una guida in spagnolo attraverso i luoghi più interessanti.
Ora che conosci questi 5 posti meravigliosi è il momento di viaggiare. Approfitta dell’opportunità e conosci il Portogallo con Ynsitu.

Niente di meglio per conoscere un nuovo paese e immergersi nella sua cultura. Vieni con noi e migliora il tuo livello linguistico con un corso all’estero!

Cinque città famose per i viaggiatori

Five Famous Cities for Travelers

Viaggiare è un’ottima idea, sia per i viaggiatori esperti, sia per quelle persone che scappano per la prima volta. Per alcuni, l’imballaggio è la parte più difficile. Non sanno mai cosa vogliono prendere o lasciarsi alle spalle. Per altri, può essere difficile decidere dove andare. Ci sono molti posti in cui viaggiare. Per decidere, è necessario guardare alcuni dei luoghi più popolari del mondo e perché sono assolutamente da visitare. Questi cinque, in particolare, non sono solo popolari, ma le migliori destinazioni da visitare almeno una volta nella vita.

In primo luogo, c’è New York City. Tutti hanno sentito parlare della Grande Mela e guadagna più che guadagna il suo titolo di “città che non dorme mai”. Mentre una grande città può essere certamente intimidatoria, New York è abbastanza grande per tutti e qualsiasi cosa vorrebbe fare durante la loro visita. Ha uno skyline iconico, una ricca storia e cibo di cui gli appassionati locali sono orgogliosi di sfruttare al meglio. “Amiamo New York”, appunto. Lo faranno anche chiunque lo visiti.

La risposta dell’Europa a New York City è Londra, Inghilterra. È pieno di storia e carattere risalente a centinaia di anni fa. Sede della monarchia più famosa del mondo a Buckingham Palace, Londra è un faro per divertimento ed eccitazione. Con una grande varietà di cultura, i numerosi luoghi e suoni di Londra, tra cui il Big Ben, offrono un’esperienza davvero indimenticabile.

Il prossimo è Parigi, in Francia. Tutto ciò che è stato detto su Parigi non può essere creduto, ma non perché sia una bugia. Invece, deve essere sperimentato per essere veramente apprezzato. Con la famosa Torre Eiffel nel suo cuore, Parigi è una città di amore e gusto. La cucina è stravagante e famosa in tutto il mondo così come il suo vino. È tanto una città di cui innamorarsi, quanto innamorarsi. Forse non c’è fuga romantica migliore.

Poi c’è Tokyo, giappone. Sebbene paragonabile a New York City e Londra, Tokyo si distingue da sola come destinazione principale al mondo. In verità, probabilmente non c’è posto migliore per un’esperienza più unica. Se si sta cercando di portare un pezzo di Giappone a casa con loro, possono fare acquisti nella piazza del tempo di Tokyo, il quartiere di Ginza. Con i suoi numerosi santuari, palazzi e parchi, Tokyo è tanto bella da guardare quanto mozzafiato da godere in prima persona.

Sydney, Australia è l’ultima, ma certamente non meno importante. Nella Terra da Down Under, Sydney potrebbe essere la migliore risposta per i principianti. Mentre è lontano da casa, fa sicuramente di tutto per far sentire i visitatori a casa. Le parole non possono nemmeno iniziare a descrivere le sue spiagge dove ci si può davvero rilassare e nuotare. C’è anche intrattenimento al suo meglio presso la famosa Sydney Opera House. Sydney è desiderabile e attraente per una visita come le altre quattro città. Eppure, tutte e cinque le città sono indiscutibilmente famose per essere indimenticabili per i loro visitatori.

Hai già iniziato ad emozionarti? Non perdere l’occasione di viaggiare verso la tua destinazione preferita mentre impari la lingua. Per fare ciò, quale investimento migliore che prendere un corso di inglese all’estero, ad esempio, scoprire tutto ciò che Ynsitu ha preparato per te!

9 segni che sei pronto a studiare in un altro paese

 

Studiare all’estero è il modo migliore per imparare una nuova lingua, ma come fai a sapere se sei davvero pronto per iniziare questa avventura? Per aiutarti a prendere questa difficile decisione, abbiamo messo in un elenco di segni che ti faranno vedere se sei davvero pronto per iniziare il processo.

 

1. Hai un’ossessione per la musica / serie / film di un paese

Guardare programmi TV o film e ascoltare musica nella lingua che stai studiando (o vuoi studiare) è uno dei modi migliori per imparare. Ma se a poco a poco questa diventa un’ossessione, è tempo di fare le valigie e sperimentare ciò che senti mentre sei nel paese stesso.

 

2. Sei agganciato all’apprendimento

Può sembrare un po’ strano, lo sappiamo, ma è più comune di quanto sembri. Non puoi fare un viaggio in autobus o in metropolitana senza avanzare di nessun altro livello nella tua app linguistica o senza leggere un capitolo di un libro in quella lingua. Hai la missione di migliorare ogni giorno e trascorrere tutto il tempo possibile affinando le tue conoscenze e il tuo accento

 

3. Sogni in un’altra lingua

Questa è di solito una cosa privilegiata che accade solo a coloro che padroneggiano una lingua, ma se sei molto preparato a studiare all’estero, quella lingua trova un modo per intrufolarti nei tuoi sogni.

 

4. Ti dispiace parlare solo una lingua

Qualcuno una volta disse che il limite della lingua di una persona è il limite del suo mondo, e non c’è verità più grande. Quindi, se sei già stanco del tuo mondo in un’unica lingua e dei limiti che la comunicazione ti impone in esso, è il tuo momento. C’è un mondo enorme là fuori, ed è ora che tu gli parli.

 

5. Ami il cibo di un dato paese

Poche cose ti permettono di entrare in un paese tanto quanto il suo cibo. Le tue papille gustative hanno voglia di sperimentare cosa significa mangiare quel cibo che ami così tanto, nel loro paese d’origine. Traccia! Quando il personale del ristorante sa già a memoria cosa stai chiedendo, è ora di andare.

 

6. Sei una persona curiosa e di mentalità aperta

Conoscere il mondo ti rende appassionato, incuriosito da altre culture e continui a farti domande su luoghi, suoni e sapori provenienti da tutto il mondo. Perdersi in una città sconosciuta suona alla grande e non vedi più l’ora di essere in una città dove nessuno ti conosce. Vuoi conoscere ogni angolo e imparare una lingua è il passo prima di diventare un globetrotter.

 

7. Sai quali escursioni e attività farai

Google è diventato il tuo migliore amico. Grazie alla hai scoperto mappe della metropolitana, escursioni urbane e un immenso elenco di cose da non perdere. Hai già l’itinerario per la prima settimana a destinazione che vuoi visitare così tanto ed è il momento perfetto per cedere il passo a quella ricerca.

 

8. Tutti conoscono i tuoi piani per studiare all’estero

Sei così entusiasta del tuo curriculum, lo condividi con tutti. I tuoi amici, la tua famiglia e persino il tuo vicino sanno che te ne andrai. Non c’è niente di sbagliato nel condividerlo!

 

9. Vuoi sapere cosa significa vivere in un altro paese

Lezioni di lingua, app, film, podcast… li trovi super interessanti e ti diverti. Ma sai che l’immersione totale del linguaggio è possibile solo praticandola 24 ore con persone di quel posto. Preoccuparsi di progredire il più possibile dimostra solo che sei una persona matura e completamente preparata.

 

Quindi è il momento, cogli l’opportunità e viaggia con Ynsitu nel paese che vuoi incontrare. I nostri corsi all’estero ti aiuteranno a migliorare la lingua e vivere un’esperienza unica. Rallegrati per realizzare il tuo sogno!

Come vedere Roma in meno di 2 ore

How to See Rome in Less Than 2 Hours

Roma, in Italia, è una delle destinazioni turistiche più ricercate al mondo. La sua storia risale a più di 28 secoli fa, ed è stata il centro dell’Impero Romano, la forza di governo dell’Europa, per più di 400 anni. I suoi monumenti riconosciuti a livello globale, come il Colosseo e la Città del Vaticano, attirano più di nove milioni di turisti internazionali ogni anno, rendendolo una delle migliori destinazioni turistiche in Europa.

 

A differenza delle principali città come New York, Londra e Parigi, Roma è eccezionalmente compatta e percorribile a piedi. Puoi raggiungere a piedi e vedere cinque dei suoi luoghi più famosi in meno di due ore. Ecco come:

 

Città del Vaticano

Dei cinque punti di riferimento di questo percorso, la Città del Vaticano è il più lontano a ovest, quindi è lì che inizieresti il tuo viaggio. Da quando è diventata indipendente dall’Italia nel 1929, la Città del Vaticano è stata il paese più piccolo del mondo per area e popolazione. Ospita siti religiosi e culturali della Basilica di San Pietro e della Cappella Sistina, quest’ultima che ospita il famoso murale del soffitto di Michelangelo. Il Vaticano funge anche da residenza ufficiale del Papa, ma non è lì troppo spesso.

 

Se non vuoi vedere il paese più piccolo del mondo dall’esterno, puoi acquistare un biglietto di 17 euro per i Musei Vaticani. Ci possono essere, tuttavia, fino a 20.000 visitatori al giorno in estate, quindi probabilmente sarà un po ‘affollato.

 

Pantheon

Camminare dalla Città del Vaticano al Pantheon ti porta sul fiume Tevere e dovrebbe richiedere circa 30 minuti. A differenza del Vaticano fortemente barricato, i turisti possono camminare fino e all’interno del Pantheon senza acquistare un biglietto o preoccuparsi della sicurezza. Il Pantheon è descritto come “uno dei monumenti meglio conservati dell’antica Roma” da History.com e comprende le tombe degli ex re italiani.

 

Se la scena non è troppo affollata, entra nel Pantheon per un po ‘di stupore. Non ci sono finestre all’interno dell’antica struttura — l’unica fonte di luce è attraverso un oculo nella parte superiore della cupola di cemento che brilla durante il giorno.

 

Fontana di Trevi

A soli 10 minuti a piedi dal Pantheon è uno dei luoghi più magnifici di Roma, fontana di Trevi. A causa della sua bellezza, sarà quasi sempre circondato da turisti in attesa di sedersi sul bordo e lanciare una moneta, o tre, nella fontana. Si stima che ogni giorno nella fontana vengono gettati 3.000 euro.

 

Sopra l’acqua cristallina si trovano diverse sculture, la più importante delle due è Oceanus, il dio greco del mare. Lo sfondo delle brillanti sculture bianche è il Palazzo Poli, un palazzo con pilastri e finestre simmetriche bianche, che si aggiunge all’estetica già mozzafiato della fontana.

 

Piazza di Spagna

Se c’è una cosa che manca a questo punto del viaggio, è un posto dove sedersi e rilassarsi per un po ‘. Piazza di Spagna si trova a soli 10 minuti dalla Fontana di Trevi e consente ai turisti di fare proprio questo. La chiesa della Trinità Dei Monti si affaccia sui ripidi gradini, che sono abbastanza spaziosi da far sedere i visitatori senza disturbare le persone che li scalano. Prenditi questo tempo per ricaricarti per altri 30 minuti a piedi fino al monumento probabilmente più famoso di tutta Roma, il Colosseo.

 

Colosseo

Per la maggior parte delle persone, quando si pensa a Roma, si pensa al Colosseo. Oltre alla Città del Vaticano, questa è l’unica altra tappa del viaggio che richiede i biglietti per entrare. Altrimenti, ti limiterai a passeggiare per la struttura di fama mondiale. I biglietti vanno da 16 a 22 euro, a seconda dell'”esperienza” che si opta.

 

Non sottovalutare le dimensioni del Colosseo solo perché metà del suo lato sud è stato distrutto da un terremoto nel XIV secolo, che ha portato all’aspetto ormai iconico del monumento. Quando era in uso, il Colosseo poteva ospitare 80.000 persone, più di tutti tranne cinque stadi sportivi professionistici negli Stati Uniti. La sua circonferenza è larga più di un quarto di miglio.

 

Completa questo viaggio di due ore a piedi e puoi dire di aver visto le attrazioni di Roma. Naturalmente, c’è di più nella capitale italiana che solo i suoi famosi monumenti, e alcuni turisti potrebbero non voler affrontare la folla intorno ai suddetti luoghi. Fortunatamente, vederli tutti richiede solo una frazione della giornata, lasciando un sacco di tempo per esplorare altre parti della città. Buon viaggio!

David S.

______________________________________________________________________________

Come puoi vedere c’è molto da visitare a Roma, vuoi iniziare una nuova avventura? Guarda cosa può offrirti Ynsitu come molti corsi di italiano a Roma.

Le stranezze culturali e le differenze che caratterizzano il Regno Unito

Las peculiaridades y diferencias culturales que caracterizan a Reino Unido

Prima di viaggiare in un luogo straniero o con differenze culturali con quelle della nostra residenza abituale, è importante conoscere alcuni costumi e peculiarità del nostro paese di destinazione.

 

In questo articolo parleremo in modo specifico delle differenze che caratterizzano il Regno Unito, un paese che è diventato una delle principali destinazioni per i corsi di inglese, rispetto alla Spagna o all’Europa in generale.

 

Esttachment sociale

Prima di tutto, evidenziamo la distanza sociale. Come ben sappiamo, nella cultura spagnola siamo molto vicini l’uno all’altro, ma nel caso della maggior parte dei paesi europei c’è una situazione opposta, e il Regno Unito non fa eccezione.

 

In Spagna, tendiamo molto a dare automaticamente due baci quando salutiamo qualcuno o quando ci presentiamo a una nuova persona. Nel Regno Unito, questo gesto è riservato a incontri più familiari. Nel caso di cui sopra, nella cultura britannica userebbero una stretta di mano, un abbraccio o un semplice saluto verbale, a seconda della situazione e del rapporto con l’altra persona.

 

Comunicazione

D’altra parte, quando si comunica tra loro ci sono anche grandi differenze, che molte di esse possono portare a fraintendimenti.

 

Noi spagnoli siamo molto diretti e bruschi nel parlare, d’altra parte, gli inglesi tendono a capovolgiamo di più le frasi prima di formularle. È molto importante tener conto di questo aspetto e non tradurre ciò che direbbe in spagnolo come in situazioni diverse. Ad esempio, se stiamo parlando con qualcuno e non abbiamo capito cosa ci dice dovremmo dire qualcosa come “Perdono?”, perché se lasciamo andare “Cosa?” può essere scortese e oltraggiare il nostro interlocutore.

 

Di gran lunga una delle bevande più consumate nel Regno Unito è il tè. Può sembrare un mito a causa degli stereotipi che appaiono nei film, ma niente di più lontano dalla realtà. Hanno anche sviluppato un nuovo termine, il “cuppa”. In effetti, gli inglesi non solo consumano questa bevanda alle 17:00, come vediamo in TV, ma è il sostituto esatto del nostro caffè (colazione, dessert, bevande tra le ore, ecc.)

 

Un altro dei termini che gli inglesi hanno introdotto nel loro vocabolario è “dunking”, cioè diffondere un biscotto nel tè quando lo si mangia, come se fosse un bicchiere di latte.

 

Gli arrotondamenti

A differenza della Spagna, che di solito viene ordinata e pagata per le bevande individualmente, nel Regno Unito lo fanno a turni. Ciò significa che quando ordini una birra, ad esempio, ne ordini una per ciascuno di quelli del gruppo e, naturalmente, la paghi. Quando lo finisci, sarà un altro gruppo a richiederlo. Se lasci il pub e uno te ne deve uno, ricorderà e ti inviterà un altro giorno. Non andare oltre l’alcol!

 

Monarchia britannica

Come ben sappiamo, il culto della famiglia reale da parte degli inglesi è molto più grande di quello di altri paesi europei monarchici. Questa adorazione di cui stiamo parlando è così grande che ha reso i reali un segno identificativo del paese.

 

Che ne dici di queste funzionalità sul Regno Unito? Eri consapevole delle sue peculiarità? Scopri questi e molti altri con un corso di inglese nel Regno Unito. Dai un’occhiata a tutto Ynsitu in serbo per te.

Impara le lingue con questi giochi da tavolo

Aprende idiomas con estos juegos de mesa

Imparare una lingua non deve essere noioso! Se ti piacciono i giochi da tavolo, è il momento perfetto per divertirti mentre rafforzi o impari una lingua. Vuoi sapere come? Ecco 4 fantastici giochi da tavolo per farlo.

Indovina chi?

Questo classico gioco da tavolo è composto da due giocatori che hanno una tavola con le stesse immagini di 24 persone, uno di loro è assegnato a ciascuno e attraverso domande al loro avversario, devono scartare quelle foto fino a quando non ne conservano finalmente una. Vince il primo che riesce a indovinare l’identità di quella persona.

Questo gioco andrà alla grande per praticare il vocabolario ponendo domande e descrizioni. Vedrai che sarà molto utile perché ti eserciterai a fare un esame di lingua ufficiale.

Inoltre, le sue regole sono comuni a tutte le lingue e non ci sono differenze quando si tratta di giocare. Eè il modo perfetto per migliorare la fluidità e arricchire il tuo vocabolario.

Scarabeo

Se parliamo di giochi da tavolo di parole, Scrabble è il vincitore per eccellenza. Dovrai provare a formare parole con lettere diverse, quindi sarà facile farlo nella lingua di tua scelta. All’inizio sarà un po ‘complicato, ma vedrai quanto a poco a poco scorrerai e migliorerai.

Sapevi che ci sono concorsi mondiali di scarabeo per una lingua straniera? Vuoi sapere la chiave per vincere? Memorizza le parole dal dizionario della lingua in cui giocherai. Nessuno può portarti giù!

Se si desidera aggiungere un punto di difficoltà, è possibile provare a definire ogni parola che si sta riuscendo a formare.

Mele alle mele

I giocatori iniziano con sette carte “mela rossa”, che presentano sostantivi. Un giocatore viene scelto per essere il primo giudice e il giocatore gioca con una carta “mela verde”, che contiene un aggettivo. Il round si vince quando la carta “mela rossa” che il giudice determina è quella che meglio corrisponde alla carta “mela verde”. Il ruolo del giudice sta ruotando e il numero di turni è determinato dal numero di giocatori.

Se stai cercando di migliorare il tuo vocabolario, questo è sicuramente un gioco perfetto per imparare un gran numero di aggettivi e sostantivi. Più difficile è la parola, più eccitazione avrà il gioco!

Scattergories

Si tratta di un tradizionale gioco da tavolo in cui un giocatore dice una lettera e un’altra seleziona una categoria. L’obiettivo del gioco è quello di provare a dire o scrivere in un dato tempo quante più parole possibili relative alla categoria che iniziano con la lettera scelta. Puoi giocare in qualsiasi lingua!

Se stai cercando di vincere, dovrai mettere in mente le prime parole che vengono in mente e più raro e più difficile è meglio è, poiché aggiungerai più punti. Inoltre, dovrai essere molto veloce in modo che i tuoi rivali non abbiano il tempo di inserire parole e aggiungere meno punti di te.

Per esercitarti di più, puoi aggiungere regole come descrivere ogni parola o tradurla in lingue diverse.

Se vuoi imparare il vocabolario in modo divertente, otterrai sicuramente uno di questi giochi.

Tuttavia, se stai cercando l’intero dominio di una lingua, ti consigliamo di tenere corsi di lingua all’estero e immergerti completamente nella lingua. Sarà un’esperienza straordinaria! Non pensarci più e scopri tutti i tipi di corsi che puoi portare all’estero e tutte le destinazioni e le lingue a tua disposizione a Ynsitu, il tuo mercato di corsi di lingua all’estero.