Le 10 curiosità più interessanti della lingua francese

Las 10 curiosidades del idioma francés más interesantes

La lingua francese ha registrato una crescita insolita negli ultimi anni. La sua importanza è indiscutibile, in quanto è la seconda lingua più adottata come lingua ufficiale in diversi paesi del mondo. I nostri corsi di francese non solo ti permetteranno di comunicare con circa 220 milioni di persone, ma ti permetteranno anche di sfruttare una delle lingue aziendali più sviluppate del nostro tempo.

Le curiosità di imparare il francese

Oltre ai suoi elementi pratici ed estetici, la lingua francese ha infinite sorprese che la rendono estremamente divertente e anche interessante. Ecco alcuni di loro. Fai attenzione.

1. Dove si parla francese?

Oggi, il francese è riconosciuto come lingua nazionale in 33 paesi in tutto il mondo, rendendolo la seconda lingua più parlata ufficialmente e lo pone solo dietro l’inglese. È anche una delle uniche due lingue ufficialmente parlate in tutti i continenti.

2. Conosci l’origine di questa lingua?

La lingua francese è il prodotto della miscela di latino e gallico. Più specificamente, con francoforte, lingua parlata dagli antichi Franchi che si stabilirono in Gallia (territorio antenato dell’attuale Francia). La lingua si è formata grazie all’adozione di parole fornite da ogni lingua, sicuramente come risultato di attività commerciali in tempo di pace, ma anche come effetto delle conquiste e delle riconquiste che hanno avuto luogo.

3. Un terzo della lingua inglese proviene dal francese

In effetti, le continue schermaglie militari che i francesi portarono alle isole britanniche e culminarono nell’invasione normanna che ebbe luogo nell’XI secolo portarono il governo inglese ad essere occupato dai nobili francesi. Nei successivi 300 anni, i governanti stranieri resero la loro lingua madre la lingua ufficiale degli affari di governo, con la quale la Francia stampò il suo segno indelebile.

4. La lingua francese ha invaso i tribunali russi

Con l’intenzione di fare della Russia un paese dell’Europa centrale, lo zar Pietro il Grande impose la lingua del paese che considerava più avanzato e di cui era un grande ammiratore come lingua ufficiale del governo russo. In questo modo, l’alta aristocrazia russa studiò il francese come seconda lingua sia per poter partecipare alle sfere di potere che per distinguersi dalla gente comune. Questa pratica sopravvisse fino a quando lo zar Nicola I invertì l’ordine con cui il francese cessò di essere la lingua obbligatoria degli alti livelli della nazione.

5. Chi è responsabile delle disgrazie?

Il linguaggio dell’amore non chiarisce molto chiaramente chi è responsabile delle cose cattive che possono accadere a te. Ad esempio, se, per sfortuna, hai la sfortuna di essere derubato, i francesi diranno letteralmente “che ti sei fatto rubare”. Il che non significa, ovviamente, che ti incolpano davvero per quello che è successo. È semplicemente un modo semantico ma curioso in cui è stato costruito il linguaggio.

6. Quante parole includono tutte le vocali francesi?

A differenza dello spagnolo, che conta più di 3000 parole che includono tutte le vocali senza ripeterle, in lingua francese ce n’è solo una:
oiseau,
che significa uccello.

7. La lingua al tempo della Rivoluzione Francese

Forse vi sorprenderà sapere che, allo scoppio della rivoluzione francese, solo il 25 per cento della popolazione del paese all’epoca aveva il francese come lingua madre. Cioè, il 75 per cento degli abitanti della Francia all’epoca erano di origine straniera, il che ci dice dell’importanza che sia il paese che la sua lingua avevano già nell’Europa del XVIII secolo.

8. Linguaggio fatto per la poesia e l’amore

Sebbene tutte le lingue abbiano il loro fascino, c’è un certo consenso sul fatto che il francese, per la sua dolcezza, cadenza e ritmo, sia il linguaggio perfetto per il romanticismo. Tuttavia, ci sono eccezioni ovunque. Sapevi che i poeti francesi evitano di usare le parole quattordici, quindici, semplici e mostruose semplicemente perché non fanno rima con nessun altro?

9. In Francia, non c’è niente di economico?

In realtà, ciò che non esiste in questa lingua è una parola per dire “economico”. Se vuoi esprimere il prezzo basso di qualcosa, dovrai andare in giro con frasi come “non costoso” o “buon prezzo”.

10. Molte persone studiano francese?

Potresti trovarlo sorprendente, ma il francese è la seconda lingua più studiata al mondo, dietro solo all’inglese. Quasi 133 milioni di persone studiano francese in questo momento e più di 50 scelgono di imparare il francese come seconda lingua.

 

Dove è meglio studiare francese?

Naturalmente, otterrai sempre i migliori risultati studiando una lingua, direttamente, in uno dei paesi che l’hanno adottata sin dalla loro fondazione. Pertanto, se hai interesse a imparare, perfezionare o semplicemente praticare questa lingua bella e utile, è consigliabile decidere su un’istituzione che ti offre la possibilità di seguire corsi di francesein Francia, come opzione europea; e
corsi di francese in Canada,
come alternativa americana.

In Ynsitu,abbiamo progettato un corso specifico per ogni esigenza. Sia che tu sia necessario imparare il francese per frequentare il college,per fare affari o semplicemente perché ti piace, con noi troverai la risposta di cui hai bisogno.

Qualunque sia la tua scelta, ti forniremo una conoscenza approfondita della lingua,in base all’obiettivo che stai cercando. Che si tratti di alcuni giorni, alcune settimane o un anno intero, i nostri corsi soddisfano le più grandi esigenze che l’uso di una lingua può avere.

Oltre all’apprendimento,i nostri corsi di francese ti daranno l’opportunità impareggiabile di conoscere alcune delle città più belle e arricchirti vivendo con persone immerse in due delle culture più splendide e diverse del nostro tempo.

Leave a Reply